Nvidia Tegra X1: 256 Octa core

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Nvidia ha annunciato una vasta gamma di nuovi prodotti opf Domenica sera durante il CES, mentre l’anno prima, che ha introdotto la prima GPU mobile completamente programmabile con supporto DX12, in base alla sua scrivania GPU Kepler. Ora, Nvidia ha lanciato il nuovo core SoC Tegra octa X1 con una configurazione a 4 × 4 e 256-core GPU basata su Maxwell, il supporto H.265, e pieno VP9 decodifica.

Rispetto all’attuale Tegra K1, Tegra X1 ha un aumento del 33% in nuclei con Maxwell superiori performance-per-watt, il consumo di energia, e le capacità di larghezza di banda di risparmio. Grazie alle sue inedite numeri galleggianti 16 bit, GPU mobile, Tegra X1 ha un aumento significativo delle prestazioni teoriche.

Nvidia sostiene inoltre che la nuova X1 Tegra sarà superiore a qualsiasi efficienza-saggio di potenza predecessori pure, e considerando il record di Maxwell, con quella zona, non è così grande di un tratto. Mentre ci sono voluti quasi due anni per il rilascio di Tegra K1 dopo il rilascio del primo GTX 680, il debutto di Maxwell in mobile è quasi un anno dopo il lancio della GTX 750 Ti. Anche se il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang ha annunciato una linea del tempo quattro mesi, hardware Maxwell-class sono stati resi disponibili a partire dall’inizio del 2014.

Dove si trova tutto ciò che le prestazioni andando?

Nvidia intende integrare la nuova X1 Tegra nell’area informatica automotive in cui, secondo loro, X1 sarebbe essenziale. L’azienda ha già creato una propria piattaforma automotive (Drive CX), che hanno soprannominato ‘œDigital Cockpit’.

Oltre ad essere una piattaforma di sviluppo per l’unità Studio di Nvidia, unità CX mira a sostituire la solita cabina di guida con una versione virtualizzata composta esclusivamente da più touchscreen completo con le applicazioni. Questa idea suona bene in teoria, ma è l’applicazione nella vita reale è discutibile al meglio. MyFord Touch e altri critici simili sostengono che questa idea completamente touchscreen non è semplicemente possibile per l’applicazione del mondo reale.

Ma Nvidia ha anche piani più ambiziosi di schermi ricchi. Essi stanno spingendo le aziende automobilistiche di integrare il loro hardware con i loro sistemi, al fine di creare più sistemi di analisi telecamera quindi usare questi risultati per creare automobili auto-guida di nuova generazione.

Passo di vendita di Jen-Hsun sta usando un approccio ‘œdeep neural net’ per programmare un chip per differenziare meglio ciò che un pedone è o non è così che il veicolo può essere più alla situazione consapevoli. Se il concetto di una macchina self-guida è mai a prendere vita, approcci come questi devono essere accuratamente ponderate e fissi, se e quando necessario.

Sta Tegra X1 sta per venire con tutti questi nuovi progressi? Non siamo sicuri. Mentre le case automobilistiche hanno reso le cose difficili per l’attuazione SoC mobile partner di Nvidia Audi ha collaborato con molte delle idee che includono sistemi di controllo all-digitali, fotocamere vista surround e cockpit completamente digitale, avendo lavorato con loro in passato su altri CES spettacoli. Naturalmente questo potrebbe essere visto come una parte di grande, più complesso anno cinque a 10 strategia roadmap automobilistico. Nvidia ritiene che la GPU al centro della loro X1 è una possibile soluzione per i problemi della auto-guida concept car come la navigazione attraverso vari ostacoli, auto-parcheggio e individuare i suoi dintorni, problemi che Google è stato trattare con pure.

Parte mobile ‘”solo con un focus automobilistica?

Tegra X1 potrebbe debuttare in alcune compresse e hardware, anche se Jen-Hsun ha detto assolutamente nulla riguardo a questi mercati. E ‘anche chiaro se di chip del nuovo SoC è sia un nucleo di progetto Denver-derivati ​​o A57 Cortex convenzionale (o anche A53 in un grande, Little configurazione).

Quello che era molto chiaro era l’intenzione di Nvidia di prendere le distanze dal mercato consumer. Può aggiornare il suo tablet Shield ma la società sta lentamente uscendo dalla concorrenza di mercato di massa Andriod con artisti del calibro di Samsung e Qualcomm.