Tesla Stazioni Supercharger offrono batteria swap per il modello S

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Nel 2013, Elon Musk ha presentato un nuovo pezzo marca di tecnologia che potrebbe offrire la possibilità di scambiare la batteria di un Tesla Model S in soli 90 secondi. Questo metodo di sostituzione delle batterie con un solo gesto auto elettriche trasformate in qualcosa di accettabile la loro benzina e sorelle diesel. Il piano iniziale era quello di diffondere la tecnologia per le stazioni Supercharger entro la fine del 2013, ma questo non è mai accaduto.

Oggi esiste solo una stazione Supercharger in Harris Ranch in California, che ha l’evoluzione della tecnologia delle batterie. Questo è il motivo per cui Tesla ha iniziato chiedendo proprietari Modello S a venire unirsi e provarlo.

Questo si chiama Swap batteria e si dice che offre un’alternativa più veloce, ma costoso per i proprietari del modello S che si trovano in fretta e hanno bisogno di una rapida ricarica. Proprietari di Tesla possono beneficiare di una carica priva di qualsiasi Supercharger. Lo svantaggio è il fatto che, al fine di ricaricare completamente la batteria è richiesta una ricarica 75 minuti, che può risultare difficile se si è in fretta. Così, le persone tendono a girare verso carburante pompato idrocarburi, perché è più veloce e disponibile in ogni angolo di strada.

Il Battery Swap doveva riempire questo intero tra veicoli elettrici e regolari. Il principio di funzionalità è questa: ci si ferma da una stazione sovralimentazione, inserire il vostro auto sulla Swap batteria speciale e attendere che si sblocca la batteria e la cambia in una nuova. Nel 2013, Musk ha condotto un piccolo esperimento. Ha usato un Swap batteria che ha solo 90 secondi ed allo stesso tempo ha cercato di riempire un serbatoio Audi`s, che ha quasi 3 minuti. Questo ha voluto sottolineare quanto sia utile un Swap batteria può essere quando si tratta di un risparmio di tempo. Sovralimentazione regolare è gratuito, ma la Swap batteria è fatto sulla tariffazione. Così, hanno stimato che costerà circa 60 a 80 dollari, che sarà di circa lo stesso prezzo di rifornimento di gas. Inoltre, avrete bisogno di tornare o che hanno la vostra batteria fornita a casa dopo la ricarica. Questa parte non è ancora chiaro.

Tuttavia, per un motivo sconosciuto, Swap batteria non è comparsa in stazioni Supercharge entro la fine del 2013. Alcuni dicono che il ritardo è dovuto al titanio e alluminio protezione supplementare che è stata aggiunta al modello S dopo alcune batterie scoppiare un incendio. Quindi, questo strato di protezione deve essere rimosso prima che la batteria può essere sostituita, che ha determinato alcune modifiche alla macchina stessa. Con tutti i cambiamenti, uno swap batteria impiega circa 3 minuti, proprio come una ricarica del serbatoio. Tesla dice che hanno intenzione di ridurre il tempo di un minuto.

Linea di fondo, Swap batteria è disponibile per gli utenti che avevano fatto un appuntamento precedente. Perché Tesla Model S chiede proprietari di venire a provarlo, che rappresenta più di un alpha test, che un beta test impressionante. Se prendiamo in considerazione il prezzo di una batteria (più di 10 000 dollari) e la difficoltà di rintracciare chi possiede quali batteria, ci sarà un po ‘di tempo che passa fino a quando vedremo un regolare Swap batteria uso os.