Con il licenziamento di Microsoft Windows RT, il destino di un futuro sostegno ARM non è chiaro

Questa è una traduzione automatica rafforzata di questo articolo.

Nel corso degli ultimi tre anni, Microsoft ha intimorito dalla prima abbracciando l’ecosistema ARM poi metterlo da parte. Microsoft ha presentato per la prima volta un sistema Windows su un ecosistema ARM (noto anche come di Windows RT) nel 2012, una mossa che il mondo della tecnologia considerata audace e una componente vitale per i futuri dispositivi Windows. Tuttavia, al giorno d’oggi questo concetto sembra essere del tutto ignorato.

Durante la presentazione di Microsoft di Windows 10 di questa settimana, la società ha confermato che gli attuali utenti di Windows RT non sperimenteranno il nuovo sistema operativo, e invece riceveranno poco chiare aggiornamenti ‘œfeature.

Questo annuncio non è, tuttavia, la conferma che Microsoft non userà mai l’ecosistema ARM mai più. Attualmente, la società sta cercando di trovare una soluzione per unire il loro ambiente Windows con tutti i dispositivi, e questo include i telefoni pure. Significa anche che tutti questi dispositivi saranno ancora in grado di supportare i prodotti ARM. L’unica cattiva notizia è che il tradizionale supporto desktop ARM lentamente svaniscono e un futuro hardware ARM sarà parte di sottoinsiemi di mercato di Windows.

Tutte le cose sbagliate con Windows RT

La rinuncia di RT di Windows ha creato un effetto domino di decisioni sbagliate su più livelli per Microsoft. Per cominciare, l’utilizzo di SoC Tegra 3 per la prima generazione Surface RT non era abbastanza potente per offrire un’esperienza tablet top. Poi Microsoft ha fatto un pessimo lavoro simile a spiegare le sottili differenze tra Windows RT e le solite di Windows x86 che le voci hanno cominciato a diffondersi sulla all’utente di acquistare l’hardware, correndo a casa per poi tornare dopo realizzando applicazioni desktop non erano compatibili con l’hardware.

Guardando indietro, la decisione di Microsoft di non utilizzare il desktop di Windows RT è uno cattivo. Anche se il tavolo aveva un paio di funzioni che il progetto della metropolitana non poteva sostituire, la semplice vista di icone familiari e interfaccia portato via un sacco di finestre appello di RT perché clienti esperti si aspettavano la stessa compatibilità e flessibilità sono stati utilizzati con.

Un altro difetto che avrebbe dovuto aprire le porte di una nuova fase in profitto per Microsoft è stato il Microsoft Store. Se gli utenti volevano modificare le impostazioni PU sul loro hardware Nvidia, erano molto delusi. Surface RT non ha un adeguato equivalente pannello di controllo NVIDIA.

Il motivo per cui di Windows RT esiste per cominciare si basa solo assunto di Microsoft che Intel non sarebbe in grado di trovare una CPU in grado di competere con i dispositivi ARM nel mercato dei tablet più basso. Come si è scoperto, i prezzi di lancio su tavolette x86 supportate quel presupposto. Senza contare che l’idea era che “le compresse Microsoft ‘Intel avrebbero dominato l’estremità inferiore. Con loro sgomento, grave mancanza di software mescolato con un generalmente scarsa esperienza rapidamente ha dimostrato che i prodotti ARM non riuscirebbe a soddisfare tali condizioni. Nel frattempo, Intel cercava finché venire sia con tablet e telefono processori compatibili che potrebbero corrispondere ai loro omologhi ARM a differenza di tutte le generazioni precedenti di hardware potrebbe mai.

Gli ultimi anni messo in chiaro che Microsoft non è in grado di risolvere i problemi di RT. Hanno cercato di aggiornare l’hardware con il rilascio di Surface 2, ma ancora non ha affrontato le cose che non hanno funzionato in primo luogo. Una mossa logica sarebbe stata quella di intonaco un emulatore x86 sulla RT superficie, o di fare un terzo dispositivo RT alimentato da Nvidia Tegra K1 o sia un chip equivalente Samsung o Qualcomm. Quel tipo di dispositivi sarebbe stato in grado di colmare il gap software x86, anche se il software non sarebbe abbastanza veloci. Microsoft ha deciso di sviluppare i propri dispositivi Windows Phone e, infine, sviluppare il loro sostegno ARM per loro.